Moda capelli autunno-inverno 2012/2013

Moda capelli autunno-inverno 2012/2013:
moda capelli

Curiose di conoscere le nuove tendenze in fatto di capelli per l’autunno e l’inverno? Come sempre a dettare legge sono gli stilisti che fanno sfilare in passerella non solo abiti ed accessori ma propongono anche tagli e acconciature che saranno il must di stagione. Vediamo insieme quale sarà la moda per la prossima stagione fredda.

La ribalta della coda di cavallo
Vera regina della prossima stagione autunno-inverno sarà la coda di cavallo. La sua versatilità è stata interpretata in mille modi, dagli stili più sportivi a quelli più chic. Alcune maison hanno puntato sulla coda con frangia, altre su chiome voluminose con un tocco retrò. Tornano, dunque, i capelli lisci tirati e ben tenuti con il gel o il mosso che varia a seconda della donna, dal romantico al selvaggio. Da quella bassa e morbida, a quella tirata e precisa o quellarock dal sapore trasgressivo, la coda di cavallo vive, ancora una volta, un momento d’oro. Naturalmente ogni maison ha proposto uno stile di coda diverso.

Scopri quali sono i tagli e le tendenze per i capelli corti nell’autunno/inverno 2012/2013

C’è chi ha proposto un filo dorato che parte dalla coda stessa e che poi si appoggia a metà testa a simboleggiare una donna guerriera e contemporanea, chi la propone in stile vittoriano con un sottofondo punk. C’è anche lo stile con volume, che consiste nel fare una coda a metà testa e i lati tirati mentre la parte superiore dei capelli è cotonata e lasciata libera sulle lunghezze.

I raccolti
Torna lo chignon che si arricchisce di idee destrutturate e sinuose. In passerella sono stati avvistati raccolti elaborati, dalla riuscita naturale, un look tra il bizantino e l’etnico con un forte spirito mediorientale. Sono stati avvistati alcuni tocchi vintage che puntano sul volume ed il cerchietto.

Scopri quali sono i tagli e le acconciature per capelli lunghi per l’autunno/inverno 2012/2013

Il look è costituito da una struttura voluminosa ottenuta cotonando i capelli a diverse altezze ma mantenendoli lisci all’attaccatura, tenuti insieme con un nastro nero in grosgrain o con un sottile cerchietto elastico. Le varianti possono essere con i capelli lunghi, lasciati sciolti in modo morbido, così come portati a coda con un elegante fiocco che li tiene uniti.

I capelli sciolti
In passerella hanno dominato chiome di ispirazione nomade, sciolte e libere con solo il ciuffo puntato, leggermente ondulato, un pò selvaggio.

Autore dell'articolo: Jessica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *