Anche a scuola vogliamo sentirci belle e per farlo non possiamo rinunciare ad un make up da star. Ma come truccarsi per andare a scuola? Dopotutto non si tratta di una festa o di un appuntamento galante, ma questo non vuol dire che dobbiamo per forza rinunciare a farci belle. I punti intorno ai quali sviluppare il nostro make up perfetto sono pochi ed essenziali: ci vuole un trucco leggero, che migliori il nostro aspetto ma che non sembri troppo pesante. È mattina e siamo giovani, quindi meglio qualcosa di leggero che esalti la nostra bellezza naturale, piuttosto che qualcosa che vada a coprire i nostri lineamenti.

trucco per scuola

  • Cominciamo con il fondotinta: che non sia troppo scuro, preferiamo tonalità chiare che più si addicono a quelle ore della giornata. Sui punti particolarmente critici possiamo usare anche il correttore, facendo sempre attenzione a non eccedere con le tonalità.
  • Dopo esserci aiutate con il fondotinta, è il momento di usare un po’ di cipria, soprattutto per coprire eventuali zone che sono diventate troppo lucide. È un classico della zona a T, quindi prestiamole la dovuta attenzione. Anche con la cipria meglio non esagerare. Ricordiamoci che il nostro obiettivo è quello di diventare più belle senza appesantirci troppo.
  • Blush e bronzer si possono usare, a patto che ci aiutino a raggiungere un colorito sulle guance che sia naturale e che non ci causi il cosiddetto <<effetto Heidi>>, con le gote rossissime su una pelle che invece è piuttosto chiara. Le pelli scure possono sicuramente approfittare del bronzer con minori preoccupazioni.
  • Le sopracciglia le possiamo definire, ma anche qui cercando di esaltare le forme naturali più di andare a segnare con una matita linee che prima non esistevano. Possiamo applicare anche uno strato di mascara trasparente o di spuma per farle stare ferme. Occhio alla pinzetta: non esageriamo mai e non facciamoci sopracciglia troppo leggere, di sicuro non stanno bene ad una ragazzina del liceo!
  • Ombretto e mascara, ma con delicatezza. Evitiamo colori troppo scuri che ci facciano sembrare un panda. Scegliamo per la mattina tonalità sul salmone, sul pesca e sul rosa naturale. Non abbiamo bisogno di appesantire la faccia con trucchi troppo pesanti. Per le ciglia possiamo usare un mascara nero o trasparente. Ci permetterà di aumentare il volume delle sopracciglia senza appesantire il volto.
  • Il rossetto? Forse meglio di no. Scegliamo un bel lucidalabbra oppure anche un balsamo stick che dia un po’ di colorito alla nostra bocca. Lasciamo perdere i rossi troppo accesi o, peggio, i colori scuri.

Stiamo andando a scuola e non a ballare, e un rossetto troppo acceso o troppo scuro, così come un make up poco adatto alla nostra persona, sarebbe sicuramente il proverbiale pugno in un occhio.