Dall’arte alla moda il passo è breve: è così che Yoko Ono, celebre compagna del grande John Lennon lancia una vera e propria linea d’abbigliamento. Ed è proprio lui la fonte di ispirazione dell’artista, infatti Yoko Ono ha disegnato una linea di moda per l’uomo bizzarra e alquanto originale, in suo onore. Ginocchia al vento, mani disegnate sul cavallo dei pantaloni, fibbie delle cinte che sembrano un campanello per chiamare il concierge in un albergo. La linea di abbigliamento pensata da Yoko Ono30 pezzi in tutto – non poteva che essere al di sopra delle righe. I capi, in vendita sullo store on line dall’azienda statunitense Opening Ceremony, si ispirano a una serie di disegni – chiamata “Fashion for Men” – che l’artista regalò a John Lennon in occasione delle loro nozze nel 1969. Quegli schizzi, stando alle intenzioni di Yoko Ono, intendevano “enfatizzare il corpo” dell’ex Beatle. Insomma, una vera e propria dichiarazione d’amore al suo John in 52 pezzi (numero scelto per le vibrazioni positive che lo accompagnano, secondo Yoko) che in effetti sembrano un inno all’eccentricità spinta e alla trasgressione:  mani appoggiate in zona genitali su pantaloni da 335 dollari, tagli strategicamente piazzati ad altezza capezzoli sulle maglie in edizione limitata a 150 dollari, per non parlare delle lampadine-capezzolo attaccate ad improbabili reggiseni maschili da 250 dollari.  La moda pensata da Yoko Ono, insomma, sembra rispecchiare la sua visione del mondo. E lei come sempre, nonostante sia vicina agli 80 anni (li compirà il prossimo 18 febbraio), è abituata a guardare “oltre”.La linea di Yoko Ono, a cavallo tra arte e moda, scatenerà non poche critiche, e voi che ne pensate?

yoko ono

yoko ono

yoko ono

yoko ono1