Crest WhiteStrips

Oggi vi parlo di…..CREST WHITESTRIPS!!!!!!!!

Crest WhiteStrips (cliccate QUI per essere riportati direttamente al sito) è un  trattamento per i denti, ad azione sbiancante.

Le strisce Crest Whitestrips sono racchiuse in piccole bustine ermetiche contenenti due strisce: una per i denti superiori e una per quelli inferiori.

Un lato di ogni striscia è ricoperto da un gel, contenente componenti attivi con azione sbiancante.
Le strisce devono essere applicate con attenzione e pressate delicatamente per farle aderire bene ai denti. A seconda del prodotto scelto, vanno applicate per 5 o 30 minuti, oppure per 2 ore. In seguito vanno rimosse e gettate. Ripetere il trattamento fino a che il kit non sarà terminato o fino al raggiungimento del risultato desiderato.
I kit proposti sono davvero tanti:
  • 2 Hour Express;
  • Intensive Pro Effects;
  • Professional Effects;
  • Advanced Vivid;
  • Vivid;
  • Gentle Routine
  • Stain Shield
(Intensive) Professional Effects, Advanced Vivid e 2 Hour Express si servono della tecnologia Advanced Seal. Il sistema a 4 strati mantiene le strisce ben salde e ti permette di parlare e bere senza problemi durante il trattamento.
Io ho testato il kit Professional Effects:
Questo kit è preparato per 20 giorni di trattamento, ha un potere sbiancante molto alto 4/5 e va applictao una volta al giorno per 30 minuti.
Il costo epr questo trattamento è di € 61.75 ,un prezzo non proprio basso, ma sicuramente meno costoso rispetto a quello che ci viene chiesto dai dentisti.
Allora, inizio a dire che ero molto molto entusiasta di provare questo trattamento, poichè sono una “maniaca” dell’igiene orale.
Pur non avendo particolari problemi di “denti gialli”, volevo testare quanto realmente sbiancasse.
L’applicazione delle strisce è davvero molto molto semplice e tenere le strisce in bocca per 30 minuti non risulta una cosa sgradevole, se non per il sapore non proprio piacevolissimo, ma comunque sopportabile.
La rimozione è altrettanto semplice e già dalla prima applicazione si nota un leggero sbiancamento dei denti, cosa che mi ha fatto pensare “Uhm funzionaaaa”.
Il problema sorge dopo circa mezz’ora dalla rimozione delle strisce.
I denti diventano molto mooolto sensibili.
Tant’ è che bere un bicchiere di acqua fredda diventa abbastanza impossibile (della serie: butto giù un sorso di acqua e avverto delle fortissime fitte ai denti).
Questa cosa è stata per me una forte nota negativa, perchè è davvero fastidioso ( e in certi casi pure doloroso) ritrovarsi ad avere forti fitte ai denti!!
Ho continuato a fare il trattamento in maniera consecutiva per 3 giorni, ma le fitte sono diventate una cosa poco sopportabile, per cui ho optato per svolgere il trattamento a giorni alterni.
In questo modo ho ridotto parecchio il problema della sensibilità!
Per cui io vi consiglio, nel caso acquistiate questo trattamento, di farlo a giorni alterni!
In ogni caso, ve lo sconsiglio se avete denti molto delicati!!!
Per quanto riguarda lo sbiancamento, dopo la prima applicazione potreste notare nei denti delle piccole macchiette bianco latte, segno dell’azione maggiormente sbiancante in alcuni punti dei denti.
Queste macchioline scompaiono nel giro di poche ore, ma non si presentano in maniera antiestetica, per cui non mi hanno creato alcun problema.
Come alleato al trattamento sbiancante ho utilizzato il dentifricio che mi era stato gentilmente inviato.
Dopo aver effettuato il trattamento, era necessario aspettare almeno un ora prima di lavare i denti, per non alterare il potere sbiancante del trattamento.
Vi consiglio di bere un succo di frutta per addolcire il sapore che vi rimane in bocca, nell’attesa che possiate lavare i denti!
Resistere un ora senza lavare i denti può risultare difficile , poichè una volta tolte le strisce, si avverte una sensazione di “bocca impastata” e rimane un sapore amarognolo in bocca, e io non vedevo l’ora di poter utilizzare il dentifricio!
Il dentifricio ha un prezzo di € 24,75 ed è in grado,dopo 5 giorni di utilizzo, di rimuovere circa il 90% delle macchie superficiali!
Questo dentifricio inoltre:
  • Rimuove le macchie superficiali difficili da raggiungere, grazie al’azione delicata della schiuma;
  • Previene il tartaro;
  • Rinforza e ricostituisce lo smalto indebolito dei denti;
  • Combatte le carie;
  • Rinfresca il cavo orale.
In conclusione, il potere sbiancante c’è, e dopo 20 giorni di trattamento, mi ritengo molto soddisfatta del risultato: denti nettamente più bianchi e “luminosi”.
Come già detto è un trattamento che vi consiglio nel caso non abbiate denti particolarmente sensibili, poichè il prezzo vale il risultato.

E voi avete mai provato i trattamenti Crest WhiteStrips??

Seguitemi anche su: http://jadelovestomakeup.blogspot.it/

Autore dell'articolo: Giada Guerrini

Sono una ragazza del '92, fin da piccola ho sempre avuto la passione per la moda ed il make up, e con il passare del tempo anche per il fai da te. Amo gli accessori e combinare gli abiti tra di loro, per creare tanti mix. Sono diplomata come Operatrice alle cure estetiche, la scuola mi ha dato la possibilità di studiare meglio le forme del viso e quindi di riuscire ad adattare ad ogni viso, il miglior trucco. Il fai da te diciamo che è una passione recente, data la crisi, ho pensato che creare da me creme per viso e corpo, fosse una grande fonte di risparmio. FashionLOUD è il primo sito per cui scrivo, è una grande opportunità e mi sta dando tante soddisfazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *